Muggia: al via il nuovo servizio sperimentare per verde e ramaglie

                                                    Muggia: al via il nuovo servizio sperimentare per verde e ramaglie

 

Il servizio di raccolta del verde e delle ramaglie viene modificato a Muggia, con una novità sperimentale, introdotta per due mesi a partire da giovedì 8 settembre. Su richiesta del Comune di Muggia, Net S.p.A., società pubblica che gestisce i rifiuti, aumenterà complessivamente i prelievi, chiudendo i punti di raccolta, che al momento presentano una serie di criticità.  Un intervento più capillare sul territorio quindi, che non avrà alcun costo aggiuntivo per il Comune di Muggia. E alla fine del periodo di prova i cittadini saranno coinvolti, per valutare insieme se continuare con il nuovo servizio o tornare alle modalità adottate finora. Intanto il centralino della Net è stato potenziato, con un incremento di operatori a disposizione, incremento che sarà fondamentale anche per migliorare la qualità del servizio in generale, quindi per tutte le segnalazioni ed informazioni per gestire al meglio la raccolta rifiuti. L’attuale procedura per verde e ramaglie prevede 40 utenze servite su prenotazione nella giornata del martedì, con la raccolta porta a porta, e 4 postazioni territoriali con prelievo il martedì tutto l’anno oltre a un secondo servizio integrativo di svuotamento di giovedì, da marzo a ottobre. In via sperimentale per il mese di settembre, e fino al 31 ottobre, le modifiche prevedono l’introduzione di ulteriori 40 utenze servite su prenotazione di giovedì, sempre con raccolta porta a porta, in sostituzione ai conferimenti territoriali nelle 4 postazioni che verranno rimosse, previo avviso con cartelli e indicazioni che a breve saranno fissati sul posto. La novità è stata pensata perché attualmente le postazioni territoriali presentano molte problematiche: si riempiono completamente in poco tempo, con conseguenze anche sul decoro delle zone di raccolta; sono soggette inoltre a conferimenti di materiali di tutti i tipi e vengono anche utilizzate in modo improprio da aziende che scaricano rifiuti da fuori Comune.  La Net ha già potenziato il centralino, che passa da 4 a 7 operatori disponibili contemporaneamente. Inoltre verranno fissati alcuni cartelli informativi dove verranno eliminate le postazioni territoriali, la cui rimozione inizierà nel pomeriggio di martedì 6 settembre. A disposizione dei residenti di Muggia resta comunque operativo anche il centro di raccolta comunale, di via dei Laghetti, che comprende una sezione destinata proprio al verde e alle ramaglie.