Italiano
 
Slovenščina
 
English
 
Deutsch

Servizi funebri

Tutte le agenzie di “ Onoranze Funebri ” sono autorizzate allo svolgimento delle pratiche funerarie. Tale attività viene svolta 24 ore su 24, compresi i giorni festivi, anche attraverso un servizio di pronta reperibilità .

I familiari dovranno fornire all'Agenzia i dati anagrafici del defunto e, se già disponibile, il certificato medico dell'avvenuto decesso; dovranno inoltre scegliere il tipo di sepoltura da effettuare o manifestare l'intenzione di procedere alla cremazione del congiunto.
La scelta della sepoltura può includere:

  • l'inumazione in campo decennale a sterro;
  • la tumulazione in loculo;
  • l'inumazione in area privata (tomba di famiglia).

Per quest'ultima è utile fornire, se disponibile, la copia del contratto di concessione dell'area stessa, oppure indicare l'intestazione dell'area,del campo e il numero della fossa. L'agenzia contatterà l'Ufficio cimiteri e disporrà per il giorno e l'ora del funerale, invitando i familiari a recarsi presso lo stesso per la firma della richiesta di sepoltura.

Se l'intenzione dei familiari è quella di procedere alla cremazione del congiunto è necessario che la “volontà di essere cremato” sia stata espressa in vita dal defunto nei seguenti modi:

  • Disposizione testamentaria.
  • Iscrizione ad associazioni che perseguono nel proprio statuto la cremazione di cadaveri.

In mancanza di testamento o di iscrizione, la dichiarazione di volontà di cremazione può essere espressa dal coniuge del defunto o dal parente più prossimo ovvero, in presenza di più parenti dello stesso grado, dalla maggioranza dei parenti.

Per qualsiasi altra informazione o chiarimento in materia si può contattare:

 

Ufficio cimiteri

piazza Marconi n.1

 

Orari di apertura al pubblico: Lu- Mar- Giov- dalle 11.00 alle 13.00 – Merc. dalle 14.30 alle 16.30

 

Tel. 040/3360 424 – fax 040/ 33 08 54 o scrivere al seguente indirizzo di posta elettronica: marcello.santagata@comunedimuggia.ts.it

Tariffe cimiteriali

    Tariffe_cimiteriali_2.xls28 K