Italiano
 
Slovenščina
 
English
 
Deutsch
SERVIZIO POLIZIA LOCALE E PROTEZIONE CIVILE
UFFICIO PROTEZIONE CIVILE
Responsabile del Servizio Fabrizio Lanza
recapito: Via di Trieste, 8 - 1° piano 
telefono: 040-3360261
email: fabrizio.lanza@comunedimuggia.ts.it
Riceve su appuntamento
Coordinatore Protezione civile Giuseppe Conte
ORARI E RIFERIMENTI UFFICIO
apertura al pubblico: Le riunioni settimanali si tengono il venerdì dalle 19.30 alle 21.00
recapito: Via di Trieste, 8 - c/o magazzini comunali
telefono:  800 500 300
email: protezione.civile@regione.fvg.it 
PEC: protezione.civile@certregione.fvg.it 
ATTIVITÀ SVOLTA DALL'UFFICIO

 

CLICCA QUI PER CONSULTARE IL FUNZIONIGRAMMA

Protezione civile

La Protezione Civile, come delineata dalla L.R. n°64/86, è quel complesso (personale – volontario e non – mezzi ed attrezzature) di forze che intervengono quando si verificano danni o situazioni di pericolo provocate da calamità naturali (terremoti, alluvioni, frane, ecc.) o tecnologiche (determinate dall’attività dell’uomo quali inquinamenti, incidenti industriali o tecnologici, ecc.).

La Protezione Civile non si occupa solo di questi elementi ma anche della previsione e prevenzione delle situazioni di rischio che si possono manifestare sul territorio, al fine di indicare anche le soluzioni ed i comportamenti più opportuni per evitare conseguenze dannose.

La Protezione Civile opera sia mediante l’Ufficio di Protezione Civile che fa capo direttamente al Sindaco quale ufficiale di Governo, sia per il tramite della squadra dei volontari di Protezione Civile che si articola al suo interno anche come squadra d’Antincendio Boschivo.
Pertanto la struttura gerarchica della Protezione Civile muggesana si articola come segue:

 

  • Sindaco;
  • Responsabile Comunale;
  • Coordinatore;
  • Caposquadra Protezione Civile, Caposquadra Antincendio Boschivo (A.I.B.);
  • Ufficio Logistico.

 

La funzione di volontario di Protezione Civile è un diritto sancito dalla Legge Regionale n°64/86 ed è svolta a titolo completamente gratuito in collaborazione con le strutture pubbliche a tutti i livelli, previa specifica attività di formazione. Vale la pena di ricordare esemplificando che la squadra di Protezione Civile si è spesa sia nel terremoto in Umbria, sia nell’evento calamitoso di Sarno, sia nel terremoto nel Molise, che nell’alluvione in Val Canale e Canal del Ferro, ecc., questo per rimanere in ambito nazionale, mentre a livello internazionale ha visto la partecipazione di propri componenti nella “Missione Arcobaleno” e la frequente partecipazione ad esercitazioni con lla Protezione Civile della Slovenia. La squadra A.I.B. è ogni anno, sovente, impegnata nell’estinzione di incendi boschivi in collaborazione con il Corpo Forestale Regionale.

Si evidenzia che è diritto di ogni cittadino partecipare alle attività delle squadre comunali (a riguardo sono anche previste particolari tutele per i volontari lavoratori in occasione delle varie emergenze), e che ci si può rivolgere, sia per informazioni sia per l’iscrizione, al numero verde della protezione civile regionale, oppure direttamente nella sede di Via di Trieste, 8 ogni venerdì dalle ore 19:30 alle 21:00, ove avrà l’opportunità di incontrare direttamente i componenti della squadra.

 

 

 

Il Coordinatore