Italiano
 
Slovenščina
 
English
 
Deutsch

COS'È IL “BOLLINO BLU” E A COSA SERVE?

 

Il Comune rilascia a tutti i residenti di Muggia un “bollino” che consente di parcheggiare gratuitamente nei parcheggi di cui alle zone individuate con deliberazione consiliare n. 47 dd. 30/06/2014.

 

DOVE POSSO PARCHEGGIARE CON IL BOLLINO BLU?

 

Il Bollino Blu, da applicare sul parabrezza della propria vettura, consente di parcheggiare gratuitamente su tutte le aree di sosta di superficie segnate dalle righe gialle.

Non necessitano di contrassegno i ciclomotori e i motoveicoli.

Si ricorda che alcune aree per residenti (gialle) sono per una parte del giorno comunque a disco orario, per cui si raccomanda di verificare la segnaletica verticale.

 

COSA DEVO FARE PER RICHIEDERE IL BOLLINO BLU?

 

1. Compilare il modulo reperibile presso:

- l’Ufficio Relazioni con il Pubblico, sito in piazza della Repubblica n. 4

- la sede dei Vigili in via Trieste n .8

- scaricabile dal sito del Comune di Muggia: Richiesta_Bollino_Blu

Va presentato un modulo per ogni soggetto residente che è proprietario di un veicolo (o che ha titoli equivalenti alla proprietà). Se il richiedente è proprietario di più veicoli, è sufficiente un unico modulo.

2. Allegare al modulo l’attestazione del pagamento di 4,00 €, eseguito secondo una delle seguenti modalità:

a) versamento diretto presso la Tesoreria comunale - INTESA SANPAOLO S.p.A.  -  sede di via Roma 38, Muggia;

b) bonifico bancario presso qualsiasi istituto di credito a favore del Comune di Muggia:  - Banca: INTESA SANPAOLO S.p.A.   Cod. Naz. IT06 CIN X ABI 03069 CAB 12344 conto n. 100000300034 

c) versamento su c/c postale n. 000010904340 intestato al Comune di Muggia - Servizio Tesoreria.

3. Allegare una fotocopia di un documento di identità

4. Inviare modulo, attestazione e fotocopia a: Comune di Muggia - piazza Marconi n. 1 - 34015 MUGGIA. In alternativa è possibile consegnarli a mano all'Ufficio Protocollo, p.zza Marconi 1, 1° piano.

L'apposito bollino (uno per ogni autovettura) verrà spedito dal Comune a casa dei residenti che hanno presentato l'apposito modulo. In caso di mancata consegna ci si può rivolgere al Servizio Vigilanza in v. Trieste n.8.

Il bollino va obbligatoriamente applicato sul parabrezza del veicolo per cui è stato rilasciato. Usi diversi saranno perseguibili a norma di legge (v. sotto “Uso improprio del Bollino Blu”).

 

HO CAMBIATO MACCHINA, COSA DEVO FARE?

 

In tutti i casi in cui si perda la titolarità del veicolo (rottamazione, cessione a terzi ecc.) l’interessato deve far pervenire all’Ufficio Protocollo il vecchio bollino insieme al modulo di consegna del Bollino (scaricabile dal sito al link MODULO_CONSEGNA_BOLLINO_BLU o reperibile presso l’Urp). L’interessato deve poi fare richiesta per un nuovo Bollino secondo la procedura di cui sopra.

Lo stesso vale nel caso in cui la residenza venga trasferita ad un altro Comune.

 

NB: Uso improprio del Bollino Blu

L'uso improprio del Bollino Blu (cessione a terzi, alterazione, contraffazione, apposizione su autovettura diversa da quella per cui è stato rilasciato, utilizzo una volta cambiata la residenza, ecc.) comporta la revoca del contrassegno e sarà perseguito secondo le norme di legge.

 

______________

Info:  

  • Ufficio Relazioni con il Pubblico – p.zza della Repubblica,4 piano terra da lun. a ven. 8.30-12.30 / lun-mer 14.30-17.30 tel. n. 040-3360 200 oppure 040-3360 416
  • Servizio Vigilanza - v. Trieste 8 - martedì, giovedì 9.00-10.30, mercoledì 15.30-16.30 - tel. 040-3360260