Italiano
 
Slovenščina
 
English
 
Deutsch

Finalità e modalità del trattamento

 

 

Il Comune di Muggia, ente locale dotato di autonomia costituzionalmente garantita, persegue la realizzazione dei propri fini istituzionali, tra i quali:

 

- la cura degli interessi e lo sviluppo della popolazione insediata sul proprio territorio;

- lo sviluppo economico della popolazione comunale;

- la promozione della funzione sociale dell’iniziativa economica;

- la tutela della salute e della sicurezza dei cittadini;

- la tutela attiva della persona, improntata alla solidarietà sociale;

- la tutela della vita umana della persona e della famiglia, anche tramite i servizi sociali ed educativi;

- la garanzia del diritto allo studio, nonché alla formazione culturale e professionale;

- il superamento di ogni discriminazione tra i sessi, anche tramite la promozione di iniziative che assicurino condizioni di pari opportunità professionali, culturali e politiche.

 

A tal fine il Comune cura la tenuta di albi, registri, ruoli, elenchi e repertori di vario genere, contenenti dati personali riferiti a persone fisiche, persone giuridiche, enti ed associazioni di ogni tipo. Il trattamento è operato con l’ausilio di strumenti cartacei, informatici e telematici.

 

Per “trattamento dei dati personali” si intende qualunque operazione o complesso di operazioni, effettuati anche senza l’ausilio di strumenti elettronici e concernenti la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la conservazione, la consultazione, l’elaborazione, la modificazione, la selezione, l’estrazione, il raffronto, l’utilizzo, l’interconnessione, il blocco, la comunicazione, la diffusione, la cancellazione e la distruzione di dati, anche se non registrati in una banca dati.

 

Il trattamento di tutti i dati personali è ammesso soltanto per il perseguimento dei fini istituzionali del Comune, nel rispetto dei limiti del D.Lgs. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali, nonché delle altre leggi e dei regolamenti, anche in relazione alla diversa natura dei dati. A tale riguardo, per il trattamento dei dati sensibili e/o giudiziari è necessaria una disposizione che lo preveda espressamente, oltre al consenso scritto dell’interessato e alla previa autorizzazione del Garante.

 

Ai sensi dell’art. 2 del D.Lgs. 196/2003 il trattamento si svolge nel rispetto dei diritti e delle libertà fondamentali, nonché della dignità dell’interessato, con particolare riferimento alla riservatezza, all’identità personale e al diritto alla protezione dei dati personali. La disciplina di riferimento assicura un elevato livello di tutela dei diritti e delle libertà, nel rispetto dei principi di semplificazione, di armonizzazione e di efficacia delle modalità previste per il loro esercizio da parte degli interessati, nonché per l’adempimento degli obblighi da parte dei titolari del trattamento.

 

 

 

 

Soggetti o categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati e ambito di diffusione

 

 

I dati personali contenuti nelle banche dati del Comune di Muggia, nonché quelli inseriti in albi, ruoli, registri ed elenchi di vario genere tenuti dal Comune di Muggia sulla base di specifiche norme di legge e regolamento, potranno essere comunicati ad altri Enti Pubblici o ad altri soggetti soggetti privati interessati nei limiti previsti dalla legge e dai regolamenti vigenti. I dati personali sensibili e giudiziari sono conosciuti dal Responsabile dell’Ufficio, nella sua qualità di Responsabile del procedimento e del trattamento, nonché dai dipendenti coinvolti in qualità di incaricati al trattamento.

 

 

 

 

Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

 

 

Ai sensi dell’art. 7 del D.Lgs. 196/2003 l’interessato ha diritto di ottenere conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, oltre alla loro comunicazione in forma intelligibile. La richiesta va rivolta personalmente o tramite incaricato al titolare o al responsabile del trattamento, anche a mezzo di lettera raccomandata, telefax o posta raccomandata.

L’interessato ha diritto di ottenere:

- l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e delle modalità di trattamento, della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’utilizzo di strumenti elettronici, degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’art. 5, comma 2 del D.Lgs. 196/2003, nonché dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentanti designati nel territorio dello Stato, di responsabili o di incaricati;

- l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

- l’attestazione che le operazioni precedentemente indicate sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

 

L’interessato ha diritto di opporsi in tutto o in parte:

- per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

- al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario, di vendita diretta ovvero per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

 

 

 

 

Dati del titolare e del responsabile del trattamento

 

 

Titolare dei trattamenti indicati è il Comune di Muggia, con sede in piazza Marconi 1 – 34015, Muggia, rappresentato dal Sindaco dr. Nerio Nesladek.

Le figure del responsabile e dell’incaricato del trattamento sono individuate di volta in volta, all'interno del servizio responsabile per lo specifico tipo di procedimento in corso.