Italian
 
Slovensko
 
English
 
Deutsch

GLI INTERVENTI SOGGETTI AD ATTIVITA’ EDILIZIA LIBERA

 

INTERVENTI SENZA NECESSITA' DI COMUNICAZIONE AL COMUNE

Gli interventi che non necessitano di nessuna comunicazione sono quelli di manutenzione ordinaria, eliminazione barriere architettoniche che non alterino la sagoma dell’edificio, opere precarie dirette a soddisfare esigenze contingenti e temporanee per lo svolgimento di attività, manifestazioni e destinate ad essere rimose al cessare delle necessità, opere ed allacciamento alle reti, installazione impianti solari su edifici o aree industriali, pertinenze di edifici che non comportino volumetria e destinate ad arredi da giardino o terrazzo, barbecue installazione serbatoio interrati di GPL fino a 13 mc., elementi di arredo urbano, recintazioni cancellate a chiusura di fondi privati purché non ricadenti in centro storico e nelle fasce di rispetto della viabilità, targhe, insegne  ,stemmi, strutture ricettive all’area aperta amovibili, demolizione opere abusive.

 

INTERVENTI CHE DEVONO ESSERE COMUNICATI AL COMUNE
Gli interventi che necessitano di comunicazione con allegata una relazione tecnica asseverata sono quelli di manutenzione straordinaria, mutamenti di destinazione d’uso con opere, pertinenze di edifici, bussole, verande, autorimesse e depositi attrezzi e simili nei limiti del 10% del volume utile dell’edificio esistente se a destinazione residenziale e del 5% negli altri casi, interventi di risparmio energetico, installazione di impianti termici o fotovoltaici integrati nei tetti purché non ricadenti in centro storico e la realizzazione volumi tecnici.

 

COME SI PRESENTA LA COMUNICAZIONE

Si deve utilizzare la modulistica presente sul sito web del Comune,  UFFICI - UFFICIO EDILIZIA E PIANIFICAZIONE - MODULISTICA.

 

RIFERIMENTI NORMATIVI

art. 16 L.R. 19/09