Italian
 
Slovensko
 
English
 
Deutsch

AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA

QUANDO SI PRESENTA
Per gli interventi di rilevanza urbanistico ed edilizia che modifichino lo stato dei luoghi o l’aspetto esteriore degli edifici posti negli ambiti di interesse paesaggistico, come individuati nella Tavola 4.2 della variante sostanziale n. 31 al PRGC.


Sono esclusi dall'obbligo di autorizzazione:
- gli interventi elencati all'art.149 del D.Lgs.42/2004;
- gli interventi elencati all'art.3 dell'allegato tecnico all'Accordo Regione/MiBAC 2009 e integrati dall'Accordo Regione/MiBAC 2013-2014;


Gli interventi di lieve entità elencati nell'allegato A al D.P.Reg.149/2012 sono assoggettati a procedura semplificata.


Il rilascio dell’autorizzazione paesaggistica costituisce presupposto per la presentazione del permesso di costruire, denuncia di inizio attività in alternativa al permesso di costruire, attività edilizia libera e segnalazione certificata di inizio attività.

 

COME SI PRESENTA LA RICHIESTA
Si deve utilizzare la modulistica presente sul sito web del Comune, nella sezione Ufficio comune del Paesaggio

 

I TEMPI PER OTTENERE L’AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA
La richiesta di autorizzazione paesaggistica per gli interventi non assoggettati a procedura semplificata, entro 40 giorni dalla data di presentazione dell’istanza, è sottoposta al parere della Commissione Locale del Paesaggio e poi inoltrata alla Soprintendenza, che entro 45 giorni  esprime il proprio parere vincolante.
Entro i successivi 20 giorni si provvede in conformità al parere rilasciato.
Decorsi inutilmente i 60 giorni dalla ricezione degli atti parte Soprintendenza, senza che questa abbia reso il prescritto parere, si provvede comunque sulla domanda di autorizzazione.
Per gli interventi assoggettati a procedura semplificata vengono comunque espletati i medesimi passaggi della Commissione Locale per il Paesaggio.
Le agevolazioni procedurali consistono principalmente, nella riduzione dei tempi, 30 giorni per trasmettere alla Soprintendenza l’istanza completa del parere della Commissione Locale per il Paesaggio e della proposta del provvedimento.
La Soprintendenza, entro 25 giorni dalla ricezione della domanda, rilascia il parere vincolante, senza che questa abbia reso il prescritto parere, si provvede comunque sulla domanda di autorizzazione.

 

I TEMPI DI VALIDITA’ DELL’AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA
L’autorizzazione paesaggistica ha validità di 5 anni dalla comunicazione dell’inizio dei lavori relativi all’intervento di rilevanza urbanistica ed edilizia.